• Home

Festa della Repubblica - 2 giugno 2017

Come sempre non sono voluto mancare alle celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana ed, in particolare, alla Parata Militare di Roma. Come ho già riferito, per un impegno personale, ho potuto assistere solo limitatamente alle celebrazioni. Devo dire, però, che l'occasione è stata utile per scoprire un nuovo format per la mia partecipazione alle celebrazioni del 2 giugno.

Quest'anno infatti sono andato nella zona dove si radunano e quindi si schierano i reparti prima del defilamento. Oltre a poter interagire direttamente con gli amici che di li a poco avrebbero sfilato, ho avuto l'opportunità di vedere i reparti più a lungo di quanto il vederli marciare su Via dei Fori Imperiali conceda. E' quindi probabile che ripeterò l'esperienza nei prossimi anni, avendo magari più tempo a disposizione per potermi muovere lungo lo schieramento.

Ad ogni modo, un pò di cronaca della giornata:

- Ammassamento ed inquadramento del Morosini (intorno alle 8 del mattino) lungo il Circo Massimo. Il Corso Helios e qualche pivolo (di riserva) si prepara a marciare. Emozione, voglia di far bene e tanto impegno era palpabile tra i giovani allievi. Tra loro la cara amica Chiara (nipote di Lupo).
- Un saluto ad un amico che suona nella Banda dell'Esercito e mazziere per l'occasione. 
- Un tentativo, poco riuscito, di fare foto ai reparti dell'Esercito (Nunziatella, Teuliè e Accademia, in primis).
- Tanti scatti, molti da dietro o da lontano, a Morosini, Accademia ed Istituti di Formazione ed altri Reparti della Marina... Qui ho potuto salutare i 3 AGM del Corso Mizar dell'Accademia.
- Schieramento delle Bandiere dei Reparti della Marina nella formazione.
- Passaggio delle Frecce Tricolori, visto da una posizione insolita ma sempre molto bella.
- Passaggio in rassegna del Presidente della Repubblica, che saluta con la mano la Bandiera del Morosini.
- Alle 9:45, inizio del defilamento, con scatti per i vari Reparti della Marina tra cui il "mio" Corpo di appartenenza (Capitanerie di Porto), per la Douhet e per l'Accademia Aeronautica con un ex-Morosini in evidenza.

Tra i tanti scatti, alcuni sono dedicati a personale inquadrato o di riserva che porta il distintivo di ex Allievo del Morosini. E' un mio vezzo di cercare sempre gli ex Morosini durante la parata... ne ho potuti vedere diversi (ed alcuni sono tra le foto).

Qui sotto 1 sola foto per accompagnare il testo. La galleria completa nell'apposito spazio, dedicato alle gallerie di foto, in questo sito. Se desiderate foto a maggior risoluzione, contattatemi.

Parata 2017

 

Il 2 giugno si avvicina

Come ogni anno… è tempo di Parata Militare o, come direbbe Tormy, Rivista Militare.

Si avvicina il 2 giungo ed i preparativi della Parata sono iniziati: Via dei Fori Imperiali si sta preparando con l’allestimento delle tribune ed i Reparti che sfileranno stanno provando il defilamento da diversi giorni.
Tra questi, ovviamente, anche la Marina Militare con le sue varie componenti e Corpi: la Banda, le Scuole di Formazione, il San Marco, il Corpo delle Capitanerie di Porto… e tanti altri.

Quest’anno per me è “speciale”… purtroppo non potrò assistere al defilamento del 2 Giugno. Il motivo dell'impedimento è familiare... e bello! La festa, a Napoli, per i 90 anni della cara Zia Lelle, nata appunto il 2 giugno 90 anni orsono.

Cercherò di recarmi sul posto, prima del defilamento, per salutare lo schieramento statico ed in particolare gli allievi del Corso Helios, tra le cui fila marcerà una nostra cara conoscenza, la nipote di Lupo.

Di seguito una selezione “marinara” delle foto pubblicate sul sito della difesa ed un video delle prove. Una simpatica coincidenza vuole che tra le foto pubblicate ne spicchi una con la bandiera del Corso Helios. Bravi e complimenti! Tenete alto il nome del Morosini! PAP.

 

Leggi tutto

Giura il Corso Nadir alla Douhet

Solo pochi giorni fa ho dato notizia del giuramento in Accademia Aeronautica ed eccoci ancora a condividere un importante giornata dell'Arma Azzurra.
Venerdì scorso, a Firenze, gli allievi del Primo Corso della Scuola Militare Aeronautica Giulio Douhet hanno prestato il loro giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.

Nel corso della stessa cerimonia il Corso ha ricevuto il suo battesimo, con il nome di Corso Nadir, ed ha scelto il motto "Aestus nitor, lumen noctem" (lo splendore dell'ardore è luce nella notte) prendendo quindi possesso del proprio vessillo, che li rappresenterà per sempre.

Il nome del Corso è molto vicino al Corso Mizar, essendo il nome di uno di noi... pertanto solo noi del Corso Mizar ci sentiamo autorizzati a chiamarvi "Corso Kafir"! 

Come sempre prendo in prestito alcune foto dal sito ufficiale dell'Aeronautica per illustrare l'evento con qualche foto.

Auguri a tutti gli allievi del Corso Kafir, dal Corso Mizar.

Aeronautica
Aeronautica 
Aeronautica 

Giuramento in Accademia Aeronautica

Lo scorso 12 Aprile gli Allievi del Corso Urano V hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana. 

Nel corso della cerimonia hanno, come da tradizione, ricevuto il gagliardetto del Corso. A prenderlo in consegna il Capo Corso che, come testimonia il distintivo, è un ex-allievo del Morosini.

Complimenti ed Auguri dal Corso Mizar a tutti gli Allievi del Corso Urano V e permetteteci un Pale a Prora agli ex allievi del Morosini che fanno parte del Corso Urano V con un urlo speciale al loro Capo Corso.

Due foto a testimonianza dell'evento, tratte dal sito della Difesa.

Aeronautica
Aeronautica 

Articolo sul Morosini nel Notiziario della Marina

Segnalo nel numero di Marzo del Notiziario della Marina un articolo sul Morosini: "il primo di una serie di articoli dedicati alle varie opportunità formative che la Forza Armata è in grado di offrire attraverso le varie Scuole della Marina Militare."

Nell'anteprima on line non dice molto, ma pubblica, tra le altre, una foto in cui riconosco il giovane Coca jr.

Qui riporto la foto del titolo e rimando alla versione integrale, disponibile solo per chi è abbonato, per la lettura completa.

Notiziario

25 Aprile alle Fosse Ardeatine

Come sempre, se sono a Roma, facilitato dalla brevissima passeggiata necessaria a raggiungerle, mi sono recato a celebrare il 25 Aprile alle Fosse Ardeatine. 

Il luogo ricorda una delle pagine più nere della storia moderna d'Italia e dell'umanità intera. Poco frequentato dai turisti, e ancora meno dai romani, nonostante la vicinanza con le più conosciute catacombe, anche in occasione di queste brevi cerimonie non attira che poche persone e qualche fotografo. Anche per questo riesco a confondermi tra la stampa ed avvicinarmi a pochi passi dalle autorità che intervengono. 

Testimonio con qualche foto le autorità intervenute, il Presidente del Consiglio Gentiloni accompagnato dal Presidente della Regione Lazio e dalla Sindaca di Roma, e la rappresentanza militare che onorava l'evento. Una nota personale, bravissimo il trombettiere dei Lancieri di Montebello.

Speciale Altamarea dedicato al Morosini

Vi segnalo un bel servizio, direi anzi bellissimo, sul nostro Collegio. L'unico neo è proprio che la parola Collegio non è mai stata nominata, ma forse è bene che anche noi "vecchi" del Collegio iniziamo ad abituarci al nuovo nome: Scuola Navale Militare F.Morosini. 

Comunque vi invito a guardarlo per intero e vedrete che in fin dei conti il nostro Collegio non è poi così cambiato. Complimenti ad Rtv San Marino per lo splendido servizio.

Per andare al servizio, clicca qui